Pubblicità

polisportiva 2014 (Small)Adesso è ufficiale: la Polisportiva Palma  giocherà il prossimo anno il campionato di prima categoria. Per la società del Presidente Lillo Amato si tratta della seconda promozione consecutiva. Un doppio salto di categoria concretizzatosi grazie ad un campionato esaltante, nella stagione 2012-13, e alle semifinali di Coppa Trinacria, raggiunte nella stagione da poco conclusasi. Quest’ultimo risultato ha significato la promozione, grazie al fatto che le due finaliste del torneo, la Nova Sancis e l’Atletico Taormina, e l’altra semifinalista, la Trinacria Enna, hanno raggiunto la prima categoria vincendo i rispettivi campionati. Ottenuta l’ufficialità la società palmese si è messa subito al lavoro. Innanzitutto, è stata confermata in toto la struttura dirigenziale che ha portato alle due promozioni consecutive: Lillo Amato è stato confermato presidente, così come Giuseppe Criscimanna manterrà la vicepresidenza, mentre Rosario Provenzani e Fulvio Piritore sono stati confermati rispettivamente nel reparto organizzativo e come addetto stampa. La prossima settimana è prevista un’altra riunione che dovrebbe siglare l’ingresso di nuovi soci “in grado – ha dichiarato il riconfermato Presidente Lillo Amato – di conferire, con entusiasmo e con la giusta esperienza sotto il profilo calcistico, serenità e continuità di progetto”. Progetto che sarà incentrato nella prossima stagione ancora di più sulla valorizzazione dei giovani locali che saranno integrati con lo zoccolo duro dello scorso anno, caratterizzato dalla presenza di elementi di spessore come il Capitano Salvatore Mancuso, Carmelo Ciscardi, Giuseppe Greco, Fabrizio Vella, Francesco Vella, Emanuele Falsone e Giuseppe Santamaria, guidati per il terzo anno consecutivo dall’allenatore delle due promozioni Pietro Alotto. “Nostro obiettivo, – ha continuato Amato – dopo la doppia promozione, sarà quella di disputare una stagione tranquilla di assestamento per mantenere una categoria sicuramente più consona alla storia e alla tradizione calcistica della città. Ovviamente scenderemo in campo sempre con l’intento di provare a vincere tutte le partite”.