I Carabinieri della Stazione di Villaggio Mosè, hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria competente, un pluripregiudicato del luogo che poco prima qualificatosi come agente della Polizia, truffandolo,  si è fatto consegnare da un giovane di questo centro il proprio bancomat riuscendo a prelevare da uno sportello del bancomat di un ufficio postale la somma di euro 250,00. Non si esclude che l’individuo sia il soggetto che nei giorni scorsi si è presentato quale Carabiniere presso  abitazioni di persone anziane, chiedendo di riscuotere personalmente rate di tributi, truffando somme di denaro dai 100 ai 500 euro.