IMG_2143Verrà portata al vaglio del Consiglio comunale, convocato in seduta non urgente per il prossimo 29 settembre alle ore 18, la proposta di revoca e sostituzione del piano finanziario e della determinazione delle tariffe per quanto concerne la Tari 2015. Le aliquote della tassa sui rifiuti verranno pertanto discusse in extremis, poiché la dead-line fissata dal Ministero dell’Interno è il 30 settembre, giorno in cui è stabilito il termine per l’approvazione del bilancio di previsione dell’anno 2015. Oltre a quello sulla Tari, nella seduta verranno affrontati altri undici punti all’ordine del giorno: dieci riguarderanno il riconoscimento di debiti fuori bilancio (serie che sembra non avere mai fine) e l’ultimo l’approvazione della proposta del Conto Consuntivo 2014 con la relazione tecnica e relazione sul rendiconto della gestione 2014.