Pubblicità

raccolta rifiutiDesideriamo rivolgerci ai cittadini di Licata ed in particolare alle categorie produttive per cercare di fare chiarezza sull’applicazione di tale tributo. La Tari per legge deve coprire il costo del servizio, costo che nella città di Licata ammonta a circa sei milioni e cinquecentomila euro. I cittadini licatesi dovrebbero chiedersi, dove erano tutti quei tristi figuri politici che sono stati e continuano
ad essere sulla scena politica locale, e che hanno visto aumentare a dismisura sotto i loro occhi il costo del servizio, mentre nel frattempo nella società d’ambito si assumevano parenti, amici e si faceva allegra gestione. E’ stata la precedente amministrazione che, pagando regolarmente le fatture emesse dalla Dedalo Ambiente, ha iniziato a contestare alla società d’ambito i servizi non resi. E’ stata la precedente amministrazione e la maggioranza politica che la sosteneva a votare in consiglio comunale nel mese di Settembre 2013 l’individuazione dell’Aro con il territorio di Licata, ponendo le basi per una differente gestione del servizio. Dall’amministrazione Balsamo è stato redatto il nuovo piano d’intervento per la gestione in house del servizio che dovrebbe portare una riduzione dei costi di circa due milioni di euro. Per il futuro siamo coscienti e consapevoli che solo una attenta ed oculata gestione del servizio, può
produrre una effettiva riduzione del tributo a carico dei cittadini.

I gruppi consiliari
Forza Italia
Noi
Insieme per Licata