Tari 2020, continuano le prese di posizione per un tributo ritenuto eccessivo. L’ultima che abbiamo raccolto è quella di Ivan Milite.

Gent.mo Comune di Licata – scrive Milite su Facebook – Ma un’attività commerciale di circa 33 mq che produce sì e no un sacchetto piccolo di carta a settimana di rifiuti, considerato che nel 2020 è stata aperta circa 3 mesi nel periodo estivo….Dovrebbe pagare € 450 di Tari che avete aumentato per il 2020?
Ma siete sicuri che verrà pagata da tutte le attività che hanno locali con una superfice superiore?
Non era più logico considerare le attività commerciali del territorio anziché illudervi che queste bollette pazze vi verranno pagate?
A volte esiste il confronto, ma qui non esiste proprio… Siate realisti almeno una volta…
Spero che la Tari verrà pagata da tutti per risollevare le casse comunali, ma sinceramente ho i miei dubbi che i dati dei pagamenti da Voi conteggiati saranno quelli Reali”.