Non si è ancora concluso il contenzioso giudiziario tra il Comune e la Eco-Tourist di Catania, la società che per cinque anni ha gestito il servizio di sosta a pagamento regolamentato dalle strisce blu. L’Ente ha ottenuto ragione in primo grado dal tribunale di Agrigento ma la società etnea ha deciso di ricorrere in Appello. Per la propria difesa il Comune ha quindi confermato l’incarico all’avvocato Valeriano Truisi che aveva rappresentato (con successo) l’Ente nel primo grado di giudizio. Il ricorso in Appello è già stato notificato al Comune che dovrà pertanto continuare la propria battaglia legale. La vicenda aveva preso le mosse dalla risoluzione unilaterale del contratto di affidamento da parte del Comune. Decisione appellata dalla Eco-Tourist che aveva chiesto anche un risarcimento danni all’Ente.