carabinieriI Carabinieri della Stazione di Licata, hanno arrestato in flagranza di reato D.C. 41enne del luogo, già noto alle Forze di Polizia, poiché ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori e danneggiamento ai danni dell’ex moglie. L’arrestato, dopo le formalità di legge, è stato tradotto presso la casa circondariale di Agrigento a disposizione della Autorità Giudiziaria.