incidente_duplice_115La Strada Statale 115 colpisce ancora. I periti che ieri pomeriggio stavano eseguendo i rilievi per l’accertamento tecnico irripetibile disposto dalla Procura della Repubblica di Agrigento per iniziare a dissipare le nubi sulla dinamica che ha portato allo scontro fatale in cui hanno perso la vita i giovani fidanzati licatesi Paolo Todaro e Sara Cammilleri, hanno rischiato di essere travolti, quasi nello stesso punto del sinistro stradale che causò il decesso dei due fidanzati, da un’Alfa Romeo 166. In generale, nel pomeriggio di ieri sono stati due gli incidenti verificatisi all’altezza della Curva dello Scoglio. Fortunatamente entrambi senza gravi conseguenze. Le condizioni meteorologiche inclementi e il grado di sicurezza non ideali hanno portato i periti a sospendere le operazioni che sono state rinviate ad una giornata meno piovosa. Situazioni che anche ieri hanno confermato la pericolosità del tratto in prossimità di Poggio di Guardia.