Pubblicità

È stata una ricerca rapida quella dei Carabinieri della Compagnia di Licata agli ordini del capitano Augusto Petrocchi per dare un volto ed un nome all’autore dell’esplosione di un paio di colpi di arma da fuoco che ieri sera hanno portato al ferimento di una donna residente al Villaggio dei Fiori. Antonio Portelli, licatese classe 1975, si era nascosto dentro un’abitazione da cui è stato convinto ad uscire dai Militari che subito dopo lo hanno ammanettato. Si attende adesso la convalida del fermo da parte dell’Autorità giudiziaria.