Pubblicità

visita Soprintendente StagnoneE’ stata la Soprintendente ai Beni culturali di Agrigento, Caterina Greco, a prendere parte alla cerimonia di riapertura dell’importante dello Stagnone Pontillo resa possibile grazie all’impegno dell’Associazione Archeologica Licatese diretta dall’ex soprintendente Pietro Meli. “Questo modello di gestione di valorizzazione dei beni che vede insieme la Soprintendenza e l’associazionismo è molto importante – evidenzia Caterina Greco – oggi viene inaugurato un percorso di visite e di fruizione che verrà gestito direttamente dall’Associazione. Si stanno facendo programmi per il futuro sia per stabilizzare questa formula che per riprendere, perché no, anche le indagini“. Sulla riapertura si è espresso anche Pietro Meli che ha rimarcato l’importanza che la fruibilità del sito riveste per tutta la città. “Mi piace sottolineare – le sue parole – la vicinanza della Soprintendenza all’Associazione. Quello di oggi è un momento importante perché si restituisce alla fruizione un monumento singolare che ha tutte le caratteristiche per costituire un’importante attrazione“.