Il vento dell’antipolitica soffia anche a Licata. Ignoti vandali hanno infatti sfregiato uno dei manifesti elettorali dell’ex vice-sindaco Giuseppe Arnone. Nel manifesto collocato in via Rizzo, è stato tagliato il volto del politico ed è stata scritta una parola altamente offensiva. Diversi sono  i manifesti recanti le lettere aperte dell’ex vicesindaco sparsi per la città, ma nessuno ha subito il trattamento di quello di via Rizzo.