Durante un controllo amministrativo svolto presso un deposito per la vendita di autoricambi, i Carabinieri hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria tre persone per violazione della normativain materia ambientale, accertando che i tre gestori del deposito avevano adibito abusivamente un’area a discarica, scovando sul posto parti meccaniche e pezzi di carrozzeria di veicoli. L’area in questione, estesa per circa 1.800 mq., è stata sequestrata e messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

“L’ennesima operazione effettuata – scrivono i Carabinieri – rientra in una forte intensificazione delle attività di contrasto allo specifico fenomeno, disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Agrigento. Già nei primi due mesi del corrente anno, infatti, in varie zone della provincia, sono state sequestrate una decina di discariche abusive di rifiuti speciali e pericolosi, che a breve saranno oggetto delle conseguenti operazioni di bonifica”.