Sea Watch 3 tornerà nuovamente a Licata. Lo scalo portuale della nostra città è stato infatti per la seconda volta individuato come punto di approdo per l’imbarcazione dell’Ong battente bandiera olandese. A darne comunicazione con un video il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Sea Watch 3 resterà a Licata sotto sequestro come avvenuto già nella seconda metà di maggio. La Capitaneria di Porto di Licata non ha ancora ricevuto comunicazioni dalla Procura sebbene il Ministro abbia invece già fornito i dettagli.