Dopo la presa di posizione dei dirigenti scolatici degli Istituti Comprensivi Buccoleri, Catalano e Lombardo, abbiamo sentito anche l’altra campana, quella dell’amministrazione comunale. La delega alla Pubblica Istruzione è stata trattenuta dal sindaco Pino Galanti. “Per me questa uscita dei dirigenti scolastici ha rappresentato un’enorme sorpresa – le sue parole – e la trovo strumentale. L’amministrazione ha trovato una situazione disastrosa e non è in grado di far fronte alle mancanza trovate. Pur non di meno – prosegue Galanti – nell’incontro avuto recentemente con i presidi avevo assunto l’impegno di riuscire a far avere un acconto entro la fine dell’anno. E questo rimane l’impegno che confermo. Ma ricordo a tutti che la mia amministrazione si è insediata a Giugno scorso, quindi non possono essere addebitati mancanze di altri”.