sbarco-punta-bianca-5Continuano gli sbarchi sulle coste agrigentine. La scorsa notte gli uomini del Reparto Aeronavale della Guardia di Finanza in servizio presso la tenenza di Licata a bordo dell’unità operativa G126 Verdecchia, hanno soccorso un’imbarcazione rimasta incagliata in località Punta Bianca tra Marina di Palma e San Leone. L’intervento si è svolto intorno alla mezzanotte dopo che la centrale operativa aveva ricevuto una richiesta di soccorso in mare. Gli uomini della Guardia di Finanza hanno utilizzato un gommone provvedendo al recupero dei 12 cittadini extracomunitari rimasti a bordo del barcone. Altri 11 clandestini sono stati successivamente recuperati per strada mentre tentavano di dileguarsi con il favore dell’oscurità. In tutto l’imbarcazione avrebbe ospitato una cinquantina di persone con ogni probabilità provenienti dalle coste della Tunisia. Gli uomini recuperati erano privi di documenti di riconoscimento e pertanto si è dovuto provvedere anche alla loro identificazione.