Il rientro delle reliquie di Sant’Angelo martire carmelitano a Licata è stato salutato, come ci si poteva attendere, dalla grande devozione dei fedeli verso il Patrono delal Città.

La giornata di ieri è stata storica: dopo la partenza dalla Cattedrale di Agrigento, le reliquie hanno fatto tappa a Sant’Angelo Muxaro e Palma di Montechiaro prima di essere accolte a Licata. Dove anche stamattina (come ieri sera) si è registrato un ordinato via vai di devoti verso l’urna.

video L’Amico del Popolo