Pubblicità

 

Bellanti rosario (Small)Uno dei temi più caldi della scorsa campagna elettorale è stato quello della riduzione delle aliquote IMU. Entrambi i candidati sindaci arrivati al ballottaggio, l’attuale sindaco Pasquale Amato e il suo giovane competitor Rosario Bellanti, si erano impegnati a ridurle. Adesso Bellanti, leader del movimento politico Ama la tua città, chiede all’avversario, che lo ha sconfitto solo per una manciata di voti, il rispetto delle promesse elettorali.

“Caro Pasquale – si legge nella lettera – in campagna elettorale ti sei impegnato ad abbassare le aliquote IMU, pertanto, hai l’obbligo di mantenere la promessa. Impara a non tradire gli elettori e a rispettare la tua città. Non saccheggiare le tasche dei nostri concittadini”. E ancora “la città langue in una crisi gravissima, ma a conti fatti e dal silenzio protratto – conclude Bellanti – forse sorge il dubbio che una cosa sono le promesse e un’altra cosa fare i conti con i bilanci”.