La momentanea (e si spera non duratura) chiusura di una parte di via San Francesco di Paola a causa del rischio di crolli, porta con sè una serie di disagi per i residenti della zona. Abbiamo raccolto quello di un licatese di Piano Sapio, nel cuore del quartiere Marina. In buona sostanza, con l’interdizione di via San Francesco di Paola non c’è altro modo per raggiungere Piano Sapio a bordo di una vettura. “Per noi esigenze come quelle di andare a fare la spesa o recarci dal medico o percorrere tragitti lunghi – ci racconta il residente – sono diventate imprese impossibili. Da Piano Sapio l’unico modo per muoversi in auto è attraversare via San Francesco di Paola che però oggi è chiusa. Riteniamo legittime le esigenze di messa in sicurezza della zona, ma auspichiamo una celere risoluzione del problema perchè siamo tagliati fuori dal resto della città”. Come noto, in seguito all’accertamento del rischio crolli in via San Francesco di Paola, tre famiglie sono state evacuate.