Rimural sciopero (Medium)Possibile nuovo sciopero per  gli operai della Rimural.  “L’azienda – ha denunciato il segretario generale della Fillea Cgil, Vito Baglio, che sta seguendo la vicenda – non ha rispettato gli accordi sottoscritti il 21 luglio scorso. Del mese di giugno, infatti, è stato pagato solo un acconto di mille euro e con una settimana di ritardo. Inoltre, non è stata affrontata la questione del Tfr che è, peraltro, un un interesse esclusivamente della Rimural in quanto ciascuno degli operai potrebbe adire le vie legali ed ottenere quanto dovutogli, essendo un credito già esigibile”.

Adesso per scongiurare il nuovo sciopero, che sarebbe il secondo in appena un mese in una aziende che mai nella sua storia aveva visto incrociare le braccia dei propri dipendenti, la Rimural group dovrebbe completare nelle prossime ore il pagamento del salario del mese di giugno ed effettuare quello di luglio, non ancora percepito dagli operai, ed impegnarsi, a pagare in tempi brevi il Tfr.