FOTO MERCATO ORTOFRUTTICOLO 02Palazzo di Città ha espletato una gara a procedura aperta per l’affidamento dei lavori di bonifica dall’amianto dagli immobili comunali. L’importo a base di gara era di 33.120 euro e di 3.680 per costo della sicurezza non soggetti a ribasso. L’aggiudicazione (provvisoria in attesa del decorrere dei tempi previsti dalla normativa) è stata a favore dell’impresa Celauro Service di Naro che ha presentato un ribasso del 39,25 per cento per effetto del quale l’importo che dovrà corrispondere il Comune scende a 20.120,40 euro. Seconda classificata è risultata l’impresa Euro Ambiente di Serradifalco. L’aggiudicazione della gara “sposa” anche una legge che prevede la rimozione di tutti i manufatti o le coperture in amianto all’interno dei luoghi di lavoro e di vita.