IMG-20150106-WA0000I vertici di Rete Ferrovia Italiana hanno assicurato il ripristino del fabbricato viaggiatori della stazione ferroviaria di Licata recentemente andato a fuoco. Un impegno in tal senso è stato assunto con il Commissario Brandara che nelle ore immediatamente successive all’incendio che ha devastato lo storico edificio principale della stazione licatese, si è immediatamente attivata per chiedere il ripristino dei luoghi ed una maggiore vigilanza. “Abbiamo avuto una proficua interlocuzione con il Presidente di RFI, Dario Lo Bosco il quale, tramite i suoi uffici, ha garantito che presto saranno iniziate le operazioni di messa in sicurezza dell’edificio con il rifacimento del tetto e il recupero degli ambienti danneggiati. I vertici delle ferrovie – ha aggiunto l’onorevole Maria Grazia Brandara – si sono dimostrati molto sensibili all’appello da me lanciato, garantendo che presto inizieranno i lavori che restituiranno la stazione di Licata ai cittadini”.

“Con l’occasione – conclude il Commissario Straordinario – si è discusso anche della riattivazione della linea Canicattì – Licata – Gela che avverrà il prossimo giugno. Ci sono tutte le premesse per il rilancio di questa infrastruttura che rappresenta una risorsa indispensabile per lo sviluppo del turismo in tutto il circondario”.