Le condizioni di via Rettifilo Garibaldi e via Gela sono state evidenziate in un documento della sezione locale del Movimento Sociale.

“Continua lo stato di abbandono del Rettifilo Garibaldi che da oltre un anno non vede nessun tipo di manutenzione al verde pubblico, con erbacce e rami d’albero che invadono e creano pericolosi ostacoli in lunghi tratti del marciapiede; stessa situazione per la parallela via Gela – scrive in un documento il Presidente di sezione Gaetano Zarbo – il Rettifilo Garibaldi, ove insistono diverse attività commerciali meriterebbe ben altra sorte; pensiamo alla creazione di una pista ciclabile e di apposite aree di ristoro. Interventi possibili e finanziabili, magari attingendo a fondi europei. Ci chiediamo perchè a Licata non si possa provvedere alla normale manutenzione, ci chiediamo se anche gli amministratori licatesi percorrano le nostre strade, osservino, prendano nota e programmino gli interventi da fare”.