Rete fognaria Fondachello-Playa, la Protezione civile interverrà con un progetto da 450mila euro per mitigare l’impatto ambientale in caso di precipitazioni. Quattro le fasi di intervento previste: la prima riguarda la regimazione delle acque bianche, la seconda un intervento sull’impianto di sollevamento e sulla condotta premente delle acque bianche, la terza la realizzazione del raddoppio della condotta di scarico delle acque reflue e infine nella quarta si realizzeranno interventi di ripristino dell’efficienza delle parti di condotta esistenti tramite disostruzione e pulizia.

I dettagli sono stati resi noti in una conferenza a cui – oltre all’assessore ai Lavori Pubblici Antonio Pira e all’esperto Tony Licata – hanno preso parte diversi componenti del Comitato civico del rione rappresentati da Natale Bianco.