Resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, gli agenti del commissariato di Polizia di via Campobello hanno tratto in arresto un licatese di 57 anni. I militari sono intervenuti dopo la richiesta di aiuto di una donna. Ma l’uomo non si sarebbe fermato nemmeno in presenza dei poliziotti e avrebbe anzi continuato il tentativo di aggressione. A quel punto sono scattate le manette e l’arresto in flagranza di reato.