Dalle 9 di stamattina e fino alle 16 di domenica, si potranno depositare all’Assessorato regionale alle Autonomie i simboli delle liste che parteciperanno alla competizione elettorale. Anche Licata si muove. Dovrebbero essere 9 i candidati licatesi che aspirano ad ottenere un seggio all’Assemblea regionale siciliana. A sinistra si schiereranno Anthony Carlino e Piero Lucchesi che correranno con la lista di Crocetta. Sempre a sostegno dell’ex sindaco di Gela dovrebbe esserci la quota rosa dell’Udc con l’ ex vice-sindaco della nostra città, Marina Barbera. A chiudere l’elenco dei candidati licatesi di sinistra saranno Salvo Nicolosi e Lillo Sciortino che sosterranno la candidatura a presidente di Claudio Fava accompagnati da un’altra quota rosa, quella della professoressa Francesca Muscarella. A destra dovrebbero essere 3 i nomi che Licata spenderà. A sostegno di Nello Musumeci ci saranno Angelo Bennici e un altro ex vice-sindaco del comune, il licatese d’adozione Giuseppe Arnone. Infine a sostegno del candidato di Grande Sud Gianfranco Miccichè ci dovrebbe essere il dottor Carmelo Castiglione. In questa tornata – dove probabilmente scatterà un solo seggio per ogni lista e col blocco dello sbarramento del 5% che incombe – in pochi hanno accettato di concorrere solo per favorire la vittoria del capolista.