Riceviamo e pubblichiamo un contributo giunto alla nostra redazione con il quale viene annunciata la candidatura alle prossime elezioni regionali dell’architetto licatese Chiara Cosentino.

Insistono le voci di una sempre più probabile candidatura dell’Arch. Chiara Cosentino alle prossime elezioni regionali.
Il professionista licatese, figlia di un operaio e di una casalinga, pare molto vicino al partito di “Nuova Democrazia Cristiana” dell’ex Presidente della Regione Siciliana Totò Cuffaro.

Secondo quanto abbiamo avuto modo di apprendere, l’Arch. Cosentino pare godere del consenso di molti professionisti, imprenditori, gente comune e di ex politici, praticamente una candidatura che metterebbe d’accordo molti. Già ex Assessore della giunta Balsamo, l’Arch. Cosentino è comunque un volto nuovo della politica, professionista affermato, esperta in pratiche demaniali e fiduciaria di molte imprese che lavorano per la grande distribuzione, può rappresentare un nuovo modo di fare politica.
Raggiunta al telefono non ha voluto rilasciare dichiarazioni ufficiali, ma certamente non ha smentito il suo imminente ingresso in politica.
Pare che la ragione per la quale non abbia ancora accettato la proposta sia data dalla richiesta effettiva di rassicurazioni per lo sviluppo di Licata e del territorio agrigentino.
Pesca, agricoltura e balneazione (compreso una soluzione alla proroga del 2033 dei lidi balneari) i punti su cui sta lavorando.
Già dai prossimi giorni potrebbe aderire al partito della Nuova Democrazia Cristiana e ufficializzare definitivamente la sua candidatura.