percorso regateSono stati forniti i dettagli sui format delle regate veliche inserite all’interno della manifestazione “Licata tra vele e Sapori” giunta alla seconda edizione. Definiti anche i partecipanti che verranno suddivisi in: Crociera/Regata, Gran Crociera, Diporto vele bianche, Diporto con Gennaker o Spinnaker, Minialtura. Alle ore 10 di sabato mattina ci sarà lo skipper meeting. Alle ore 12, condizioni meteo marine permettendo, partirà la prima regata sulle boe. Sul percorso a bastone di circa un miglio i Crociera/Regata faranno tre giri, tutti gli altri due con arrivo dietro la barca comitato. A seguire la regata costiera. Si partirà possibilmente davanti la spiaggia a destra (per chi guarda il mare) del porto e verrà posizionata una boa a circa sei miglia di fronte la Torre di Gaffe. Per avere la partenza al vento potrà essere posizionata una boa di disimpegno da lasciare a destra o a sinistra. Al passaggio della boa della Torre di Gaffe, che dovrà essere lasciata a sinistra verranno presi i tempi. Per i Crociera/Regata, i Gran Crociera, i Minialtura ed i Diporto con Gennaker o Spinnaker verranno stilate due classifiche. Una relativa al percorso fino alla boa e una relativa all’intero percorso. Per i Diporto a vele bianche, la regata terminerà al passaggio della boa. Domenica poi si svolgeranno tre prove su bastone con inizio fissato alle ore 11.