Un palo della luce abbattuto e diversi giochi per bambini vandalizzati. Questo il triste bilancio di un nuovo raid notturno alla villa comunale Regina Elena. “Ecco a cosa è servito togliere le ringhiere alla villa – le parole del vicesindaco Angelo Vincenti – una serie infinita di atti vandalici costati alla collettività una montagna di soldi”.