Pubblicità

Simona Cannizzaro, Gaia Cellura e Martina Vecchio dell’Istituto Comprensivo Leopardi, con una preziosa “scatola cinese”, hanno vinto il I° Premio del V° concorso organizzato dalla Confraternita “San Girolamo della Misericordia” di Licata “RACCONTA IL VENERDI’ SANTO A LICATA”.
Questa la motivazione: “una scatola piena di cultura, tradizione e fede. Originale, creativa, un eccellente lavoro. Un modo straordinariamente efficace di raccontare i riti del Venerdì Santo”.
Giovedì 30 marzo 2023 si è svolta la cerimonia di consegna dei riconoscimenti alla presenza dei tre Dirigenti Scolastici Rosaria De Caro (Istituto Giorgio), Maurizio Buccoleri (Istituto Leopardi) e Maurilio Lombardo (Istituto Marconi) dei docenti e di tutte le alunne e di tutti gli alunni che hanno partecipato al concorso.
L’evento di premiazione è stato introdotto dal Governatore della Confraternita dottor Angelo Gambino, e seguito dall’intervento del Vice Governatore professor Angelo Maria Licata che ha curato i rapporti con le scuole e ripercorso le tappe important della storia della Confraternita. Poi l’intervento del Delegato alla Cultura e alla Comunicazione, professor Francesco Pira, che ha coordinato l’evento . La selezione dei lavori è stata fatta da una Giuria, composta dal Governatore, Gambino, dal Vice Governatore, Licata, dal Segretario, geometra Adriano Ruvio, dal Consigliere di Amministrazione, dottor Giuseppe Pintacorona, dal Delegato alla Comunicazione, Confratello Pira e dal confratello professor Angelo Bonfiglio. La giuria ha decretato i 4 vincitori finali, senza distinzione di Sezione, della V Edizione del Concorso “RACCONTA IL VENERDI’ SANTO A LICATA” che hanno ricevuto i riconoscimenti · Primo premio: 250 € da spendere in buono-libri e/o materiale didattico; · Secondo premio: 150 € da spendere in buono-libri e/o materiale didattico; · Terzo premio: 2 premi ex aequo da 100 € ciascuno da spendere in buono-libri e/o materiale didattico. Dopo la consegna degli attestati a tutti gli studenti che hanno partecipato al Concorso sono stati prima consegnate le Menzioni Speciali a Giuseppe Iacopinelli e Alejandro Ortugno (Leopardi) per un video), a Giulia Grillo e Federica Russello ( Leopardi- Tik Tok con le 5 cose da sapere sul Venerdì Santo), Mario Greco (Marconi- grafico Pittorico), e Anna Chiara Amoroso (Giorgio per la poesia Fra il viale).
Poi la consegna del III° Premio ad Alice Ciotta (Cartellone) e Ludovica Alaimo, Federica Di Pietro e Sofia Incorvaia (Video sul Venerdì Santo) dell’Istituto Giorgio. Il II° Premio invece è andato a Alessia Cammilleri, Caterina Genoese e Alice Maria Licata dell’Istituto Marconi per un libro digitale). La motivazione letta per questo secondo premio : “Il lavoro è un condensato di creatività tecnica e recupero delle tradizioni. La scelta del libro digitale rende il lavoro interattivo complesso e pregevole”.
Il Governatore Gambino aprendo i lavori si è complimentato con tutte le alunne e tutti gli alunni che hanno partecipato, con docenti e con i Dirigenti Scolastici.
Il Delegato alla Comunicazione Pira ha ricordato come l’appuntamento è tornato dopo 3 anni di stop per la pandemia. “E’ un concorso unico, sicuramente nella nostra provincia e forse in Sicilia”.
A nome dei Dirigenti Scolastici ha preso la parola la professoressa Rosaria De Caro che ha sottolineato l’impegno di tutti gli Istituti per arrivare ad un risultato davvero soddisfacente.
Appuntamento al prossimo anno per l’edizione 2024.