C’è una data per l’avvio del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. Tra fine maggio e inizio giugno, la nuova modalità sarà avviata. Il raggruppamento temporaneo di imprese che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento in città ha infatti avviato una campagna di comunicazione che prevede la presentazione del porta a porta e la distribuzione dei kit. La comunicazione avverrà sia con incontri pubblici che con punti informativi mobili “per informare e spiegare i dettagli delle nuove modalità operative”. Un passaggio importante sarà quello che riguarderà le scuole in cui sono previsti incontri di educazione ambientale. All’amministrazione è stato demandato il compito di organizzare gli incontri. Sull’avvio della differenziata è intervenuto l’assessore con delega ai Rifiuti, Antonio Pira. “In molti l’hanno promessa, l’amministrazione Galanti la sta facendo – le sue parole – il 20 maggio/1 giugno la società Iseda partirà ufficialmente con il servizio di raccolta differenziata e servizi aggiuntivi. Giovedì ci sarà un tavolo tecnico con la società e i Presidi delle scuole, con i quali si fisseranno degli incontri con le scolaresche per spiegare e sensibilizzarli alla raccolta. Le nostre nuove leve – conclude Pira – sono il nostro futuro, spero che capiscano l’importanza e che diventino i nostri primi controllori”. Tutto pronto quindi per la svolta tanto attesa nella gestione dei rifiuti.