“In occasione delle giornate di Pasqua e Pasquetta è necessario che la Polizia municipale dei singoli centri supporti le forze dell’ordine per un controllo massiccio del territorio così come disposto dal prefetto di Agrigento”.
Lo dichiara il deputato regionale l’on. Carmelo Pullara capo gruppo dei popolari e autonomisti all’Ars.
“Apprendo dalla stampa che sua eccellenza il Prefetto di Agrigento Dario Caputo sta predisponendo un piano straordinario con dei controlli massicci su tutto il territorio in occasione delle festività pasquali per evitare che la gente vada in campagna o nelle seconde case o che si sposti in spiaggia e quindi evitare violazioni alle restrizioni.
Il rischio contagio -aggiunge Pullara- è ancora drammaticamente altissimo e quello delle festività pasquali sarà un passaggio cruciale per evitare nel periodo di massima allerta sanitaria, riunioni, seppur familiari, che possono determinare il propagarsi del virus.
In tal senso è opportuno che, come fatto fino ad ora, con grande capacità la polizia municipale dei singoli centri supporti le forze dell’ordine. In tal senso -conclude Pullara- rivolgo un accorato appello a tutti i sindaci del territorio agrigentino, che per tramite della polizia municipale, in questo particolare momento, condividono con il prefetto un attento e capillare controllo del territorio, per fare rispettare le diverse restrizioni impartite dal governo nazionale e regionale.
Rivolgo altresì i miei complimenti al prefetto di Agrigento, che insieme ai sindaci, riesce a trasmettere un segnale forte in questo particolare momento e far comprendere quanto è importante il controllo per far rispettare le regole. Sono giorni particolari e nessuno vuole assistere ad un aumento di contagio”.