spiaggia-di-marianelloC’è l’impegno da parte di tutti i soggetti in causa (Dedalo Ambiente Ato Ag 3, la provincia e i comuni soci dell’Ato territoriale) di abbreviare i tempi nel tentativo di presentare le spiagge del litorale costiero licatese in condizioni accettabili per l’inizio della stagione balneare. E’ fissata per oggi un’assemblea dei soci in cui verranno gettate le basi per programmare l’iter burocratico da seguire, per votare le delibere necessarie e per rendere operativo il prima possibile l’inizio dell’espletamento del servizio. Le condizioni delle principali spiagge licatesi attualmente non sono accettabili e gli interventi di pulizia sono quanto mai necessari. Stesso discorso vale anche per le strade di accesso. Soprattutto nel quartiere Playa, la situazione degli accessi ai lidi è assolutamente da monitorare. Il tratto di costa che ricade sotto la gestione della Dedalo Ambiente è quello che comprende Ciotta, Malerba e Torre di Gaffe per quanto concerne il territorio di Palma di Montechiaro e Pisciotto-Rocca-Piscina, Poliscia-San Nicola, Mollarella, Marianello, Lido Bellia-Casale, Playa (zona extraurbana), Poggio di Guardia, Gallo D’oro, Punta delle due Rocche, Vincenzina per quanto riguarda invece Licata.