Pubblica illuminazione, completato l’iter per assegnare un accordo quadro per l’esecuzione dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza degli impianti cittadini. L’importo complessivo stanziato – anche in seguito alla relazione tecnica stilata dal dipendente Gaetano Incorvaia del dipartimento Lavori Pubblici – era di 68mila euro di cui 53.170 euro a base d’asta, 13.185 per somme a disposizione dell’amministrazione e poco più di 1600 per oneri connessi alla sicurezza. L’aggiudicazione è avvenuta con il criterio del minor prezzo e quindi con il ribasso più vantaggioso per il Comune. Ad aggiudicarsi (in forma provvisoria) i lavori è stata l’Impresa Luxor di Valguarnera Caropepe con un ribasso proposto del 21%. L’importo netto finale è di 43.648,81 euro. Il Comune – nella fase istruttoria della procedura – aveva invitato ben 712 fornitori di servizi.