simbolo psi (Small)La Federazione Provinciale di Agrigento del Partito Socialista Italiano, guidata dall’ex assessore comunale Angelo Bellanti, ha lanciato la raccolta delle firme per la sottoscrizione dei cinque referendum proposti insieme ai Radicali. In comunicato “informa i cittadini che è possibile sottoscrivere la richiesta presso gli uffici URP della Citta’ di Agrigento e di Palma di Montechiaro. Si informa, altresì – continua il comunicato – che, oltre ai diversi punti di raccolta già attivati nel Capoluogo di provincia, verranno allestiti diversi “ Gazebo” nei centri più popolosi della Provincia”.

I referendum proposti dai Socialisti chiedono: 1) L’abolizione del finanziamento pubblico partiti; 2) Il divorzio breve, per eliminare l’inutile obbligo di tre anni di separazione prima di poter chiedere il divorzio; 3) L’8xmille, per lasciare allo Stato le quote di chi non esprime una scelta; 4)Lavoro e immigrazione, per abrogare quelle norme discriminatorie che ostacolano il lavoro e il soggiorno regolare degli stranieri; 5) Droghe: niente carcere per fatti di lieve entità, per eliminare quelle norme che riempiono inutilmente le carceri e paralizzano la giustizia.