E’ stata votata favorevolmente la Modifica ed integrazione del Regolamento per l’uso dei Beni Comunali e per l’Alienazione e Acquisto di Beni Immobili. Punto quest’ultimo di particolare importanza per il Licata calcio e l’eventuale, futura assegnazione dello stadio Dino Liotta alla società gialloblu.

A dispetto di quanto si pensava alla vigilia (visti anche i tanti proclami a mezzo stampa) non c’è stata l’unanimità e anzi il punto è passato in modo risicato.

Ecco come si è espresso il Consiglio comunale. 13 sì: Russotto, Burgio, Ripellino, Violetta Callea, Carmelinda Callea, Gabriella Di Franco, Graci, Scrimali, Morello, Posata, D’Orsi, Carità e Ortega; 1 astenuto: Munda e 10 assenti: Lauria, Iacona, Farruggio, Piera Di Franco, Triglia, Aronica, Peruga, Curella, Moscato e Sambito.

Al momento della votazione, molti dei consiglieri fino ad allora presenti hanno deciso di abbandonare l’Aula.