Pubblicità

Abbiamo deciso di partecipare alla Prima Giornata Mondiale dei Bambini, organizzata da Papa
Francesco, per rendere i nostri alunni fortemente consapevoli del loro grande valore nel processo di
miglioramento del mondo che ci accoglie, Casa Nostra. Abbiamo preventivato fatiche da affrontare e benefici da ricevere, ma quello che abbiamo vissuto nei due giorni trascorsi a Roma, prima allo Stadio Olimpico e poi in Piazza San Pietro, ha superato ogni immaginabile aspettativa, dimostrandoci che la condivisione della gioia e dell’amore nei confronti di ciò che ci circonda, di qualunque natura essa sia, è l’unico collante in grado di costruire splendide realtà e demolire divisioni e distruzione. La felicità emanata dai nostri piccoli alunni ha contagiato tutti noi adulti che abbiamo avuto il privilegio di accompagnarli e farci guidare da loro e da “le parole di Gesù: «Ecco, io faccio nuove tutte le cose» (Ap 21,5) perché è questo che sono capaci di fare i bambini, se noi glielo permettiamo. Ringrazio tutti i genitori ed il personale scolastico che ci hanno permesso con la loro presenza di vivere questa splendida esperienza e la Madre Generale della Congregazione delle Suore di Don Morinello, Suor Maria Agnese
Ciarrocco che ci ha sostenuto in ogni momento di questa indimenticabile esperienza di vita.
La Direttrice dell’Istituto Bilingue Don Morinello – Dott.ssa Romina Capritta