La Polizia municipale ha deciso di attivare il controllo elettronico della velocità in alcune zone di maggiore confluenza del traffico. Uno è già in funzione ed è evidenziato dalla relativa segnaletica lungo via Honduras, la strada parallela al complesso residenziale di Montecatini.Il comandante della Polizia Municipale, Giovanna Incorvaia, ha così spiegato la decisione: “L’installazione di questo autovelox deve essere visto come uno strumento per voler aumentare il grado della sicurezza stradale. Il nostro compito e quello del codice della strada in generale è quello di preoccuparsi della sicurezza stradale. L’installazione di questo autovelox significa mettere in campo uno strumento che su questo versante può rivelarsi molto utile”.