L’Amministrazione comunale interverrà per organizzare, nel più breve tempo possibile, un incontro con la Direzione Generale dell’Asp di Agrigento al fine di sollecitare il potenziamento degli organici finalizzato al miglioramento dei servizi sanitari ospedalieri e del territorio.

A questa determinazione si è giunti stamani a conclusione d el programmato incontro indetto dall’assessore comunale alla sanità, Carmelo Castiglione, tenutosi questa mattina al Palazzo di Città sotto la presidenza del Sindaco Giuseppe Galanti, nel corso del quale sono stati ascoltati il direttore sanitario dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso, Alfonso Avenia, ed il responsabile della medicina del territorio, Franco Curella.
Presenti all’incontro anche il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Russotto, Angelo Curella, Gabriella Di Franco e Giovanni Morello.

Con la sua relazione, il direttore sanitario del nosocomio licatese ha fatto il punto sull’attuale pianta organica, sui posti effettivamente occupati e sulle necessità di copertura dei posti che risultano vacanti, mentre il dottor Curella si è soffermato sulle problematiche che investono il settore dallo stesso diretto.

Durante i lavori si è anche fatto cenno ai problemi connessi all’organizzazione dei servizi alla luce delle problematiche scaturite dall’emergenza Covid, ed a quello relativo al fenomeno del randagismo nell’ambito dell’area ospedaliera.