polisportivaUna Polisportiva arrembante sbanca incredibilmente il Toto Russo di Aragona di fronte una squadra di categoria superiore e nonostante al 20′ del primo tempo sia andata sotto con un gol di Cusumano sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Superato il momento dello svantaggio i rosanero sfiorano il gol per ben due volte prima del fantastico pareggio siglato dal neo acquisto Benito Sirone, assistito alla perfezione dal compagno di reparto Balistreri.

Chiuse le ostilità con un sostanziale equilibrio, nella ripresa i palmesi si scatenano andando a segno al 15′ con Falsone, lesto con un pallonetto a siglare il vantaggio su sponda di un super-Sirone. Gli aragonesi trovano il pari tre minuti dopo con uno splendido uno-due ben finalizzato dalla punta biancoazzurra. Al 25′ la definitiva svolta del match: Vella trasforma in rete una punizione dai 30 metri all’incrocio dei pali! A quel punto i palmesi sfruttano gli spazi lasciati dai locali trovando anche il quarto gol con Sirone lanciato perfettamente da Vella e lesto a finalizzare con un tocco di fioretto sopraffino.

A fine gara la soddisfazione sul volto del mister Pietro Alotto, il quale invita però l’ambiente a mantenersi umile e compatto nonostante l’impresa. Il Presidente Amato e’ apparso raggiante della ennesima grande prestazione mantenendo comunque un atteggiamento di dovuta prudenza in vista degli imminenti.

Formazione Palma Santamaria (1′ st Zarbo) Mancuso Taibi (1′ st Sanfilippo) Graci (1 st Gallea) Volturana (10′ st Lo Presti) Vella Incorvaia (30′ pt Balistreri) Falsone Alotto (1′ st Incorvaia) Scerra (1′ st Lo Giudice) Sirone