Lo brutto (Custom)Squadra: Rimandati con riserva. La squadra ha espresso un calcio più gradevole in altre circostanze, mostrando spettacolarità delle giocate e un pizzico di mestiere nella gestione delle situazioni di gara. Primi 45 minuti da dimenticare. La riserva sta nel clamoroso condizionamento della gara: ad Alfano non sono bastati tre rigori netti negati e un gol clamorosamente annullato per ammettere che errare è umano. Talora ammettere di aver sbagliato aiuta a migliorarsi come uomini ma il discorso è chiaramente soggettivo.
Santamaria : Una disattenzione regala l’angolo del gol di pedalino. A proposito di mestiere! rimedia con buone uscite nella ripresa.
Mancuso : Ci mette la testa, il cuore e l’anima sempre. Tra gli ultimi a mollare.
Pace: Pochi minuti prima della rivoluzione tattica di Alotto . Spaesato.
Volturana . Il trattore avanza nonostante la giornata no. Appare indifferente alla sfida mantenendosi lucido per tutta la gara .
Taibi: Il ritorno alle ostilità non è dei migliori ma le acrobazie offerte all’incivile pubblico locale son degne di osservazione .
Brancato: Entra al 20′ offrendo sicurezza tanto nella linea difensiva quanto in quella di centrocampo.
Vinci: Prestazione al di sotto degli standard. Perde diversi palloni senza offrire la giusta e corretta dose di lucidità.
Incorvaia: Perde ancora la testa subendo il secondo rosso stagionale .
Vella : Sia da esterno che da centrale fa di tutto per salvare la patria andando vicino al gol su punizione.
LoBrutto: Ottima prestazione del capitano che si batte come un leone nonostante la gara offra spunti non proprio esaltanti.
Mangiavillano: si procura due calci di rigore puntualmente non fischiati dal perfetto Alfano. E’ spettato a lui sostituire Balistreri in una giornata davvero nera .
Scrofani: Settanta minuti di buona tecnica con un colpo di testa e un rasoterra poco fortunati .
Sciascia: Buona prestazione sulla sinistra quando la partita appare ormai scritta .
Alotto: Difficile assorbire il tono della provocazione della slealtà e i continui errori arbitrali. Abile nel modificare l’assetto in corsa. Alla prossima.