Doveva essere vittoria e vittoria è stata. Al Saponara di Licata la Polisportiva conquista i 3 punti contro il fanalino di coda Gymnasium con il perentorio punteggio di 5-0.

 pallone-calcio11 (Small)Eppure, nonostante la netta superiorità, i palmesi impiegano 38 minuti prima di sbloccare il risultato con Ciscardi che di testa sfrutta a dovere un cross dalla destra. Tolto il peso della prima rete, i rosa-nero vanno in scioltezza, andando ancora due volte in rete nei successivi 7 minuti: al 42′ con un siluro di Vella da oltre 25 metri, che finisce all’incrocio dei pali, e al 45′ con Morgana che concretizza un perfetto cross dalla sinistra di Russotto, appoggiando in goal dal limite dell’area piccola.

 Nella ripresa gli altri due goal: al 66′ con un tiro al volo di Sirone e al 77′ con Amato che sfrutta un passaggio filtrante in aera, insaccando all’angolino basso sulla destra del portiere dopo aver superato in dribbling due difensori avversari.

Ora l’attenzione degli uomini del presidente Amato deve essere rivolta alla gara contro la capolista Ravanusa, ancora imbattuta in campionato ma sconfitta 2 volte dalla Polisportiva in Coppa Trinacria.

 Risultati:

 Chiaramontana – Atl. Aragona 2-0

 Polisportiva Palma- Gymnasium 5-0

 Castronovo – Nuova Campobello 7-0

 Atletico Raffadali – Nuova Villaseta 1-1

 Comunità frontiera – Sporting Nissa 0-3

 Classifica:

 1 Ravanusa  34

 2 S.C. Nissa 33

 3 Comunità Frontiera 28

 4 Chiaramontana 27

 5 Castronovo 25

 6 Polisportiva Palma 21

 7 Atletico Raffadali 20

 8 Atletico Aragona 18

 9 Nuova Villaseta  11

 10 Nuova Campobello  10

 11 Gymnasium  0