acqua alta Fondachello-PlayaA seguito di apposita richiesta presentata il 22 dicembre dal Commissario Straordinario Maria Grazia Brandara, la Presidenza della Regione Siciliana, con decreto a firma del Dirigente Generale della Protezione Civile, ing. Foti, ha concesso la somma di euro 270.000 (duecentosettantamila), per il finanziamento di un progetto redatto dalla Direzione Generale dell’Ufficio di Protezione Civile Regionale, per il ripristino e la normalizzazione di un tratto di fognatura di via Guido D’Arezzo prospiciente la Chiesa di San Giuseppe Maria Tomasi.

“La mia richiesta – spiega il Commissario Straordinario Brandara – è scaturita dalla necessità di dare una pronta risposta alle legittime aspettative della comunità licatese che risiede in quella zona, al fine di eseguire con urgenza i lavori di che trattasi per evitare possibili allagamenti della zona. Per la materiale erogazione della somma adesso è necessario procedere ad alcuni adempimenti, sia da parte della Regione che da parte del Comune. Ad ogni modo, c’è già una prima risposta positiva alle richieste pervenutemi dalla cittadinanza licatese in queste mie prime settimane di attività alla guida del Comune di Licata, e sarà mia cura, seguire passo passo tutta la vicenda in modo da portare a termine tutti gli adempimenti amministrativi necessari e successivi avvio ed esecuzione dei lavori oggetto del decreto. Ritengo pertanto doveroso ringraziare pubblicamente il Presidente della Regione Rosario Crocetta, per la vicinanza mostrata alla nostra collettività licatese e per la sensibilità con la quale ha prontamente risposto alla nostra istanza”.