Il Sindaco Giuseppe Galanti comunica alla Cittadinanza che, Poste Italiane, nell’assicurare l’erogazione dei propri servizi nel rispetto delle disposizioni normative in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha reso noto il calendario relativo alla riscossione anticipata delle pensioni per il mese di marzo.

L’erogazione anticipata dei ratei pensionistici inizierà a partire dal 23 febbraio fino al 1° marzo 2021 presso gli Uffici Postali “Licata Centro” di piazza Linares, “Licata 1” di via Colombo e “Licata 3” di via Gela, rispettando la turnazione alfabetica per cognome prevista dal seguente calendario:

dalla A alla B: martedì 23 febbraio
dalla C alla D: mercoledì 24 febbraio
dalla E alla K: giovedì 25 febbraio
dalla L alla O: venerdì 26 febbraio                                         
dalla P alla R: sabato mattina 27 febbraio                              dalla S alla Z:  lunedì 1 marzo

Il Sindaco comunica inoltre che è ancora in vigore la convenzione stipulata tra Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri in base alla quale, i pensionati di età pari o superiore a 75 anni che riscuotono normalmente la pensione in contanti presso gli Uffici Postali, possono richiedere, delegando al ritiro i Carabinieri, la consegna della stessa pensione a domicilio per tutta la durata dell’emergenza da Covid-19.