mare-licata2Grande paura martedì scorso a Ciotta. Intorno alle ore 16,00 due ragazzini di 12 e 13 anni, che incautamente si erano allontanati dalla battigia, hanno rischiato di affogare a causa delle forti correnti. Fortunatamente, sono intervenuti alcuni bagnanti che con coraggio e prontezza li hanno tratti in salvo. Nessuna conseguenza per due ragazzi, solo un forte spavento.

Rimane da sottolineare la pericolosità di quel tratto di mare, a causa delle correnti, dei forti venti e del fondale alquanto variabile e, dunque, la necessità di fare massima attenzione, soprattutto nelle giornate in cui il mare è agitato.

Luigi Arcadipane