10985069_10205138306472172_3234037014224883396_o“American easter x” è la rassegna che, per la prima volta a Licata nei giorni di Pasqua, vedrà protagonisti due grandi artisti italiani. Sabato 4 alle 20, nel locale di piazza progresso suonerà Alessio Bondì, cantautore palermitano classe ’88 che si esibisce chitarra e voce. Nel suo mondo musicale vivono atmosfere d’infanzia, profonde e dolci, poetiche e surreali, dipinte da un blues primordiale, un folk intimo. Durante i suoi live si instaura una comunicazione col pubblico fortemente emotiva, che travalica qualsiasi barriera linguistica. Le sue esibizioni sono essenziali, nude, trascinanti: un uomo, un ragazzo, un bambino, solo con la sua chitarra e la sua voce, il suo cuore e le sue ossa – un viaggio su una terra nera di malinconia, dentro un’anima gioiosa e timida. Il lunedì dell’angelo, ossia il prossimo 6 aprile alle 18, invece nella piazza del palazzo di Città sarà la volta di Jaka, Siciliano della Provincia di Trapani, fiorentino d’adozione, e giramondo di indole, è uno dei pionieri della musica “in levare” italiana.
Negli anni si è esibito in tutti i più importanti festival reggae nazionali fino ad arrivare a prestigiosi palchi di tutto il mondo come a Kingston, New York, Londra, Parigi, Kiev, Barcellona. Jaka si esibirà in dance hall con dj Ottoleone.