tribunale-generica-aula44Nuovo capitolo della vicenda giudiziaria che ha portato lo scorso anno alle dimissioni dell’allora sindaco Rosario Bonfanti e, in particolare, del filone relativo alla false concessioni edilizie.

A seguito delle dichiarazioni rese da Giuseppe Tuzzolino, 34 anni, che ha già patteggiato la pena di 1 anno e 10 mesi, la squadra mobile, su disposizione della Dda di Palermo, si è presentata a casa di Tuzzolino e nello studio legale dell’avvocato Salvatore Pennica di Agrigento, che non è comunque indagato. La perquisizione era finalizzata al ritrovamento di alcuni supporti informatici che, però, non sono stati trovati.