messinese toto (Small)Come anticipato ieri, è Salvatore Messinese il nuovo Presidente del consiglio comunale. Messinese è stato eletto con i voti della maggioranza e di una parte dell’opposizione, per un totale di 16 voti su 20. Gli altri 4 voti sono andati 2 a Rosario Bruna e 1 a testa a Rosario Incardona e Antonino Volpe.

Questa votazione, avvenuta in un clima di serenità, apre un dialogo tra maggioranza e opposizione, come emerso dalle parole del nuovo presidente e del sindaco Amato.

“Questa sera – ha dichiarato Messinese – c’è un segnale di grande cambiamento e di maturità. Pur essendo espressione della maggioranza farò in modo che tutti i consiglieri siano messi nelle condizioni di poter svolgere al meglio il proprio lavoro”.

Alla vicepresidenza, in continuità con la linea del dialogo, è stato eletto un esponente dell’opposizione, Giulio Castellino, con 15 voti.

In apertura di seduta il giuramento dei consiglieri a partire da quello anziano, Margherita Barletta, che ha presieduto la prima parte dei lavori.

Giuramento anche per il sindaco Pasquale Amato che, nel suo intervento, ha rimarcato il rinnovamento che questo consiglio rappresenta. “E’ un momento storico – ha detto il neo sindaco – Possiamo segnare una discontinuità col passato”. Quindi ha presentato la giunta e annunciato Daniele Balistreri vicesindaco.

Ad inizio seduta, sono stati ricordati 2 figure scomparse: Natale Onolfo, consigliere comunale negli anni sessanta e Giulio Castellino, zio del neo vicepresidente del consiglio.

Infine, da segnalare che il Consigliere Mafalda Rumè ha dichiarato di lasciare il gruppo L’Italia siamo anche Noi e di aderire alla lista Ama la tua città, entrambe a sostegno di Rosario Bellanti alle ultime elezioni.

Luigi Arcadipane