vizzini lina (Small)E’ ufficiale: Lina Vizzini, assessore dimissionario della giunta Bonfanti, è la quinta candidata a sindaco in vista delle prossime elezioni amministrative del 9 e 10 giugno. Sarà, con molta probabilità, l’unica donna a competere per Palazzo degli Scolopi e secondo candidato donna nella storia di Palma: prima di lei, infatti, l’unica candidata era stata Katia Racalbuto. Pubblichiamo per intero il comunicato pervenutoci in redazione.

“L’insegnante Lina Vizzini, affermata docente della scuola Provenzani di Palma, ha finalmente sciolto le riserve, che hanno determinato una profonda riflessione interiore, ed ha accettato l’invito di esponenti della società civile a candidarsi a sindaco di Palma di Montechiaro.

E’ evidente che si tratta di una svolta storica per il Paese perché mai la comunità ha espresso il voto in favore di una donna che lotterà per l’affermazione delle pari opportunità, del lavoro, della trasparenza e per la realizzazione di concreti obiettivi contro il mal governo, le clientele e gli apparati organizzativi.

Lina Vizzini si è dichiarata entusiasta dell’appoggio di 2 liste civiche, che rappresentano quando di meglio offre la comunità palmese.

La delegazione ufficiale, che si confronterà in questi giorni con tutte le forze politiche che hanno a cuore le sorti del Paese, sarà formata dalla dott. Letizia Pace e dall’ex consigliere comunale Rosario Bruna”.

Luigi Arcadipane