A livello di impiantistica sportiva, risvolti nuovi anche per quanto concerne l’utilizzo delle palestre scolastiche che, è bene precisare, sono di proprietà del Comune per i plessi gestiti dall’Ente. Il prossimo 24 Luglio, Comune, tecnici e associazioni sportive si rivedranno per un’analisi sulle condizioni delle palestre scolastiche. In particolar modo su quali sono immediatamente utilizzabili e quali no (in quest’ultimo caso sarebbero due quelle interdette per cause strutturali). Al vaglio degli uffici c’è inoltre la stesura di un apposito regolamento propedeutico a disciplinare l’utilizzo delle palestre scolastiche. A quest’ultimo aspetto guardano con occhi particolarmente interessati le cinque associazioni sportive che fino alla chiusura utilizzavano il PalaFragapane per le gare casalinghe e gli allenamenti. In attesa della ristrutturazione dell’impianto di via Egitto, l’obiettivo è proprio quello di poter utilizzare quantomeno le palestre.