Pubblicità

Nel periodo in cui sono in aumento i casi di influenza e il Covid pare abbia rialzato la testa, arriva dal presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Omceo) Santo Pitruzzella, un appello ai cittadini teso a salvaguardare la salute che, come afferma il presidente Pitruzzella, “è il bene al di sopra di tutto e per tutti i cittadini, indipendentemente da razza, colore, lingua e religione”.

“Faccio appello – spiega Santo Pitruzzella – alla prudenza dei cittadini perché anche se il Covid ha assunto i caratteri di una patologia simil influenzale o, addirittura, forse meno pesante dell’influenza, è e rimane sempre una patologia da attenzione e prevenire anche con il buon senso. Per questo, raccomando la vaccinazione agli over 65 e ai soggetti fragili e di evitare di scambiarsi gli auguri con abbracci e baci perché, come noto, dal contatto fisico c’è più possibilità di contrarre sia l’influenza, sia il Covid. Tra l’altro, in questo periodo si sta registrando una esacerbazione di casi influenzali e di Covid e ho notato che l’influenza, la cui recrudescenza avviene solitamente nei mesi di febbraio -marzo, quest’anno è arrivata in anticipo. Colgo l’occasione per porgere ai cittadini gli auguri di buone feste da parte del nostro Ordine e mi raccomando, teniamoci alla salute!”.